UniversitÓ degli Studi di Roma
"La Sapienza"

TIR-Foglio K32:
lavoro in corso
Abbreviazioni bibliografiche
 
Scheda di sito archeologico
Abbreviazioni delle fonti
       
n. nome antico
nom ancien
nome moderno
nom moderne
funzione
fonction
385 IN PORTU Empoli Vecchio?
(Empoli)
Stazione stradale
provincia
département
regione moderna
région moderne
regio
provincia
nazione
nation
coordinate TIR
coordonnées TIR
Firenze Toscana R. VII Etruria I X3/a2
descrizione
description
Stazione della Via Quinctia Florentia - Pisae, in Tab. Peut. a XVII mp. da Valvata e IIII da Arnum Flumen. Forse da ubicare a Empoli o Empoli Vecchio (circa un miglio pi¨ ad W) presso cui ancora nel XII sec. era un porto fluviale (per altri: stazione Arnum Flumen = Empoli e In Portu = San Miniato). Entrambe abitati in epoca romana. Importante centro commerciale della Toscana, anche in antico se In Portu è In Portu Emporii (Lopes Pegna). Resti di centuriazione (di Volterra (?), cfr. Ciampoltrini) in cui Empoli Vecchio Ŕ all'incrocio di un cardine e un decumano (Ristori). Grande edificio rotondo (tempio di Minerva ?, in localitÓ Prato Vecchio, a S di Empoli Vecchio) sul quale era forse la pieve pi¨ antica (oppure corrispondente all'attuale collegiata di S. Andrea a Empoli Nuovo, giÓ del V sec. e rifatta nel 1093 reimpiegando resti antichi, tra cui due colonne e frammenti di iscrizioni - Pacis e Legionis (non in CIL) - di un vicino monumento romano). Resti di edifici, anche con mosaici e di case private. Opere d'arte trovate ad Empoli (sarcofago figurato di S. Rocco, a Cittadella, frammenti di urna funeraria romana con decorazione a rilievo di San Mamante) sono state collegate ai traffici di antichitÓ frequenti dal Medioevo al Rinascimento lungo la via Firenze - Pisa. Di provenienza locale, invece, la stele dei Gavi dalla localitÓ Pantano, le due statue di togati (Faedo 1984, pp. 149-150, nn. 73-77) ed il frammento di architrave ornato con fergio vegetale (Ciampoltrini 1981a, p. 47, fig. 1-3; Arias et al. 1977, p. 121, b3 int., cfr. Faedo 1984, p. 149) che sembrano far parte di uno stesso monumento funerario del I sec.d.C. Ad Av˛ne (presso la riva dell'Arno a NW di Empoli Vecchio) piccolo insediamento agricolo, resti di scarico di una fornace in cui si producevano anfore (non prima della fine del II sec. d.C.).
toponomastica
toponymie
Il nome "Empoli" Ŕ in un documento del 780 che ricorda la vecchia S. Michaelis in Impore (nella localitÓ, poi "Empoli Vecchio"). Il centro antico era forse chiamato Emporium.
fonti letterarie
sources littéraires
Tab. Peut. IV,2; Rav. IV 36; Guido 53.
fonti epigrafiche
sources épigraphiques
CIL XI 1736.
altre funzioni...
fonctions différentes...
Centuriazione, Tempio?, Resti non identificabili, Necropoli/Sepolcri isolati, Insediamento (certo).
bibliografia
bibliographie
Kiepert 1894-1915, tav. XX; Maroni 1973, p. 279; Lopes Pegna 1974, p. 232; M. Ristori, Le divisioni agrarie romane nel Medio Valdarno. La centuriazione di Empoli, in "L'Universo" LX (1980), pp. 911-928; Ciampoltrini 1981, pp. 41-55; Id. 1981a, pp. 47-52; De Marinis 1982, p. 359; CittÓ di Empoli, Mostra archeologica del territorio comunale, Catalogo della Mostra, Empoli 1984, pp. 15-22; Codagnone 1992, p. 85.

tabula imperii romani
[home]
[tabula imperii romani][forma italiae][città antiche in italia][pubblicazioni]