Universitą degli Studi di Roma
"La Sapienza"

TIR-Foglio K32:
lavoro in corso
Abbreviazioni bibliografiche
 
Scheda di sito archeologico
Abbreviazioni delle fonti
       
n. nome antico
nom ancien
nome moderno
nom moderne
funzione
fonction
33 AD SEXTUM Sesto Fiorentino Insediamento (certo)
provincia
département
regione moderna
région moderne
regio
provincia
nazione
nation
coordinate TIR
coordonnées TIR
Firenze Toscana R. VII Etruria I XI2/a1-2
descrizione
description
A Villa Guicciardini (gią Corsi Salviati) tracce di edifici, resti architettonici, e un sarcofago figurato. In Via A. Meucci resti di acquedotto romano. Nella zona di Querceto e di Colonnette, a N e NE (come a Villa Ginori e a Colonnata) resti del condotto sotterraneo dell'acquedotto romano da Val di Marina a Firenze. Resti dello stesso (su archi nella parte pił vicina a Firenze) erano visibili nel 1751 lungo alcuni tratti della strada Querceto - Quinto Fiorentino, Castello, Rifredi. A Quinto Fiorentino (subito a SE di Sesto) resti di strutture edilizie e di elementi architettonici probabilmente pertinenti a edifici termali. Resti tombali e frammenti statuari dalla vicina Villa Carter (gią Torrigiani) mentre a Villa Baldini (tombe barbariche). Pił ad E resti di costruzioni (etrusche e romane?) e tombe nell'area del convento dei Carmelitani a Castellina. A SE, podere Querciola, gran quantitą di frammenti ceramici, anforacei, di embrici e coppi d'etą romana (villa?). A Castello frammenti ceramici d'etą romana e resti di costruzioni, di difficile datazione (romani?) e alcune monete. A N, in localitą Gualdo e Le Colline, frammenti ceramici di epoca romana (acroma d'uso comune e sigillata). Ad E, Poggio del Giro, frammenti di impasto e laterizi attribuiti ad epoca romana (da raccolta di superficie). Ad E, localitą C. Nistri, abbondanti frammenti di ceramica romana (sigillata) anche con bolli, una moneta di Costantino ed altra ceramica comune (villa?). Sempre ad E, localitą C. Gamberaia, strutture con ambienti destinati a magazzino (villa rustica?) da saggi archeologici. A I Balestri, tombe romane (prima etą imperiale). A S, area di frammenti ceramici e laterizi d'etą imperiale (abitazioni?: CA Firenze 1995, I. 3, p. 142). In localitą Madonna del Piano notevole numero di frammenti ceramici e monete di etą romana.
toponomastica
toponymie
La localitą, abitata gią in etą etrusca e sede di una mansio/vicus-pagus in etą romana, prende il nome dalla sua distanza di VI miglia da Firenze sulla strada per Lucca (Via Clodia).
fonti letterarie
sources littéraires
Calzolari 1986, pp. 51-52.
fonti epigrafiche
sources épigraphiques
A circa 2 Km da Sesto, in lavori sulla strada Firenze-Prato, in localitą Il Neto (Calenzano) a S di Settimello, stele funeraria figurata di C. Salfeius Clemens, posta dal liberto Festus, con gli emblemi del mestiere di cuoiaio del padrone (I d.C.). Alla Pieve di S. Martino, iscrizione funeraria (CIL XI 1612) del seviro A. Raventius Severus posta dal figlio A. Raventius Ursio, anch'egli seviro. A Quinto Fiorentino (a SE) nel giardino della villa "Il Casale", iscrizione funeraria (CIL XI 1906) di un Octavius Venustus posta dai cult(ores) Minerv(a)e (da Cortona in CIL).
altre funzioni...
fonctions différentes...
Acquedotto (certo), Terme, Necropoli/Sepolcri isolati, Resti non identificabili, Villa.
bibliografia
bibliographie
M. Mannini, Valori storici, artistici, archeologici di Sesto Fiorentino, Sesto Fiorentino 1965, pp. 90, 194-197, 199, 225-226; Lopes Pegna 1974, p. 220, cfr. p. 377, nn. 194-195 (fig. 93 a p. 216), p. 456, n. 248; Spaterna 1992, pp. 112-113; CA Firenze 1995, I.3, pp. 54,57-58, 69-71, 76, 81, 88, 96, 99-100, 103-104, 115-116, 119-123, 128-129, 142, 144-147.

tabula imperii romani
[home]
[tabula imperii romani][forma italiae][città antiche in italia][pubblicazioni]